19 novembre 2018 | 0:48
Sei qui:  / Storia

La storia del Cefa Basket parte da una proposta di Vincenzo Andracchio, allora dirigente della UISP di Lucca , sposato a Castelnuovo di Garfagnana che nell’ottica di riorganizzare il Minibasket in Provincia, contatta Tiziano Tardelli e Vincenzo Suffredini per  proporre l’istituzione di un nuovo Centro anche a  Castelnuovo.

A Vincenzo e Tiziano, appassionati di Basket, che già operavano assiduamente all’interno dell’Associazione CEFA, piace l’idea e la nuova sfida consapevoli delle difficoltà di portare un nuovo e sconosciuto Sport a Castelnuovo , e  così ci si ritrova in una palestra scolastica, con il fondo in pvc nero in un autunnale pomeriggio del 1989. Siamo alla “Palestra Nera di Via N. Fabrizi, che oggi non esiste più”, qui nasce il ramo pallacanestro del Cefa Sporting Club, libera associazione parrocchiale nata nel 1970.

Storia_1o_Corso_Gruppo_Piccoli

Storia_1o_Corso_Gruppo_Grandi

Foto N. 1 e 2 – I Gruppi del 1° Corso del CEFA Basket Anno 1989

1 corso aquilotti 4

1989/1990 – La 1^ Squadra Aquilotti

Quel giorno sono presenti già tanti protagonisti della storia del Cefa, dall’attuale presidente Vincenzo Suffredini , a sua moglie Annarita Salotti, dall’allora responsabile dei centri Tiziano Tardelli a Francesco Bonini, da Cristina Biggeri a Roberto Romani , a Rosanda Vujko , Livia Martinelli (Maela), Tardelli Daniela, Turri Gabriele, Alberto Cresti e molti altri ancora che da quel 1989 ad oggi non hanno mai abbandonato i colori del Cefa.

Nel primo anno un aiuto fondamentale arriva, oltre c he da Vincenzo Andracchio anche da Gianluca Mascagni, allora Responsabile Provinciale Minibasket della Federazione Italiana Pallacanestro , divenuto poi Presidente Provinciale, lasciando il suo posto di Responsabile a Vincenzo Suffredini , e vice Presidente CONI.

andracchio-vincenzo mascagni premiazioni-vincenzo-1-torneo

Vincenzo Andracchio                             Vincenzo Suffredini                      Gianluca Mascagni

 

Tutti i corsi di Minibasket sono tenuti da Istruttori regolarmente abilitati, che hanno conseguito apposita qualifica di abilitazione dal Settore Minibasket della Federazione Italiana Pallacanestro.

staff con mondoni

1993- I Primi Istruttori del CEFA con al Centro il Responsabile Tecnico della F.I.P. Settore Minibasket Prof Maurizio Mondoni

Da Sx in Piedi : Enza, Roberto, Francesco, il Prof. Mondoni, Vincenzo, Alberto, Annarita

Da Sx accosciati: Cristina, Rosanda, Gabriele, Tiziano

 

L’arrivo di una nuova disciplina sportiva in un centro come Castelnuovo ha subito un impatto straordinario. In pochi anni l’attività si espande in tutta la Valle con centri che vengono gestiti dal Cefa sia in alta Garfagnana, Piazza al Serchio, che in bassa, Gallicano, fino ad arrivare alla Mediavalle con Barga.

Storia_Gruppo_Cefa_1o_Torneo

 Il Gruppo CEFA con gli Istruttori ed al Centro il 1° Presidente Don Battista Peranzi

Insomma, fin da subito il Cefa si impone come una realtà importante e se all’inizio il basket rappresenta un’alternativa per i tanti bambini della zona, diventa in seguito uno sport centrale, una scelta generazionale. La storia della società è così ricca di partite giovanili, dai Pulcini ai Propaganda, dagli Scoiattoli agli Aquilotti, con tanti tornei organizzati e tante partecpazioni anche lontano dall’Italia in uno spirito sempre più da grande famiglia. Come tutte le belle storie, le persone ne sono una chiave ed anche gli incontri fortunati. Uno di questi, con Vincenzo Andracchio, castelnovese per matrimonio, che era già nei meccanismi del basket regionale e Nazionale a livello Uisp e Gianluca Mascagni,prima Responsabile Provinciale Minibasket e poi Presidente Provinciale per la Federazione Italiana Pallacanerstro. Le loro figure  sono fondamentali Sotto la loro  supervisione parte la “carriera” di Vincenzo Suffredini, che arriva ai vertici nazionali del minibasket, e soprattutto da lui nasce il torneo, denominato inizialmente De Giovannini, che da nazionale si trasforma in internazionale e che è da 25 anni il fiore all’occhiello del Cefa Basket Castelnuovo. Nel 1992, primo anno del torneo, il Cefa contava 115 ragazzi iscritti tra i centri di Castelnuovo (61), Piazza al Serchio (33) e Gallicano (21). Nonostante i colori sociali siano sempre stati il giallo ed il nero dell’associazione parrocchiale, nei vari paesi dove il Cefa “colonizzava” il basket venivano utilizzate divise con i colori dei comuni: il biancorosso a Piazza al Serchio ed il bianconero a Gallicano, ad esempio, ed anche a Castelnuovo in alcune divise il giallo-nero ha lasciato spazio al più “classico” gialloblù. All’attività in palestra, il Cefa ha sempre affiancato svariate iniziative inerenti o meno alla pallacanestro. In primis le numerose trasferte di squadra in Italia e tutta Europa con il primissimo gemellaggio del 1990 con lo Slavia Praga, e successivamente Parigi, Zara (Croazia), Budapest (Ungheria) , Lloret de Mar (Spagna), Lugano (Svizzera), Gomel (Bielorussia) Torino, Aosta, Venezia, Brescia, Padova, Parma, Bologna, Roma, Messina, Sorrento, Napoli, Porto Torres mentre in campo extracestistico si ricorda l’istituzione del premio Leone d’Oro in collaborazione con il Comune ,la manifestazione “Maria Rosa – Un fiore da non dimenticare” per ricordare la moglie di un dirigente storico, Francesco Bonini, e per raccogliere fondi a favore della ricerca contro i tumori, Il Summer Camp ,con la partecipazione di 250 bambini provenienti dalla Bielorussia, ed ultimo la costituzione del Gruppo Baskin, 2^ Società in Toscana, nuova disciplina emergente che permette  a giovani normodotati e giovani disabili di giocare insieme, nella stessa squadra .

Castelnuovo ed il CEFA sono stati anche il SET di due importantissimi Video, il primo nel 1995 ed il secondo nel 2003, proprio durante lo svolgimento del Torneo, e realizzati dalla Federazione Italiana Pallacanestro per la promozione del Minibasket.

La crescita societaria si è riflessa anche sul campo da gioco dove dal 2010 si è intrapresa la strada di formare una prima squadra, una formazione che possa dare continuità ai giovani che escono dalla “cantera”. A questa si è affiancata per alcuni anni, con grandissime soddisfazioni ed addirittura il traguardo della serie B, una squadra femminile. Oggi il Cefa è ancora una splendida realtà che guarda al futuro, con il proprio settore giovanile, la prima squadra appunto, la formazione amatori ed i tanti eventi organizzati nel corso dell’anno che sono possibili solo grazie ad uno staff unito e coeso, le cui facce sono la storia di questa società.

 

Nella sua attività  i bambini e i ragazzi del Cefa hanno avuto così occasione di partecipare a tornei a Praga nel 1990, a Messina nel 1991, a Torino nel 1993, a Budapest in Ungheria nel 1994, 1996 e 1999, a Sorrento (Napoli) nel 1994, a Marghera (Venezia) nel 1995 e nel 2001, a Mestre nel 1996 e nel 1998, a Porto Torres (Sassari) nel 1997, a Siena nel 1997 e nel 1999, a Lloret de Mar in Spagna nel 1997 e nel 1999, a Val di Taro (Parma) nel 1998, a Roma nel 1999, nel 2000 e nel 2002, a Napoli nel 1999, a Limena (Padova) nel 2000, a Lugano in Svizzera nel 2000, a Zara in Croazia nel 2002 e 2016 ad Aosta nel 2002 e nel 2003.

Palmares Campionati FIP:

  • Campione Regionale UNDER 17 – 2008-09
  • Campione Regionale Serie C Femminile – 2010/11: Promossa in Serie B Nazionale
  • Campione Regionale Prima Divisione Maschile – 2010/11: Promossa in Promozione Regionale

Contatti

Telefono: +393293813938
(Presidente Vincenzo Suffredini)

Telefono: +393473663627
(Vice Presidente Francesco Bonini)

e-mail: cefabasket@virgilio.it

e-mail: 072193@cmb.fip.it

email: 027765@spes.fip.it

CEFA Basket

Sede Sociale: Via Domenico Pacchi, 16
55032 Castelnuovo di Garfagnana (Lu)

Partita IVA: 01300930466
Codice FIP: 027765